XLATE Evolution

XLATE Evolution è un potente strumento di mappatura “any to any”, che può tradurre qualunque formato di file in qualunque altro formato di file.

Descrizione

XLATE Evolution è un potente strumento di mappatura “any to any”, che può tradurre qualunque formato di file in qualunque altro formato di file. Permette alle aziende di integrare le loro applicazioni interne e i loro sistemi interni con quelli dei loro partner commerciali scambiando elettronicamente flussi documentali in formato standard E.D.I. che vengono prima generati o successivamente tradotti dai o nei rispettivi formati “in house” .

XLATE Evolution si presenta con un ambiente integrato di sviluppo, una sofisticata interfaccia “drag and drop”, un processore dei file E.D.I.,  adeguato a supportare tutti i subset E.D.I. comunemente utilizzati.
XLATE Evolution è uno strumento semplice da utilizzare. La sua semplicità consente estrema flessibilità anche per le mappature più complesse.

Caratteristiche e funzionalità

  • Integrazione di codice sorgente (“code snippet”)
  • Integrazione con altri applicativi
  • Standards Reference Library
  • File Investigator
  • Drag & Drop
  • Caratteristiche logiche avanzate
  • Supporto per sintassi multiple
  • Definizione dei report
  • Editor per la definizioni di dati

Definizione dei report

La funzione di report designer permette di generare facilmente i report e le etichette di trasporto, da qualunque formato di file supportato da XLATE Evolution. Il report viene definito semplicemente in modo grafico, usando un editor “drag and drop”, e quindi si genera una rimappatura dalla definizione del vostro file alla definizione del report. Lanciando la mappatura, il vostro file viene trasformato, da grezzi dati EDI in un report opportunamente disegnato, su misura per le vostre esigenze.

Integrazione codice sorgente(code snippet)

I “code snippets” permettono di inserire il sorgente di programmi (.NET, in VB o C #) nei punti chiave all’interno di una mappatura, in modo da poter realizzare trasformazioni molto complicate. Dai vostri “code snippets”, siete liberi di accedere a qualunque interfaccia di programmazione (API) di .NET, dandovi flessibilità illimitata nella generazione di mappatura personalizzata. Una libreria di “code snippets” predefiniti, chiamate “functoids”, è fornita con XLATE Evolution e può essere integrata nell’ambiente di sviluppo delle mappature.

Sintassi

Formato output

Formato in input

E.D.I.

XML

CSV

Flat file

EDI

X

 X

X

 X

XML

 X

 X

 X

 X

CSV

 X

 X

 X

 X

Flat file

 X

X

 X

X

  • EDIFACT
  • EANCOM
  • ODETTE
  • ANSI X12
  • TRADACOMS
  • VDA
  • XML
  • SAP
  • I-DOC
  • CSV
  • Flat file

Standards Reference Library

XLATE Evolution tratta una vasta selezione di documenti standard di uso comune nell’ambito automobilistico ed in quello della grande distribuzione. Ulteriori nuovi standard, man mano che vengono sviluppati dagli organismi di normalizzazione, saranno resi disponibili in XLATE Evolution.

Integrazione con altri applicativi

XLATE Evolution può essere integrato con ODEX Enterprise, rendendo possibile la mappatura automatica dei file ricevuti e di quelli che devono essere inviati. L’integrazione con ODEX Enterprise fornisce controllo e visibilità completa sul processo di mappatura personalizzato, ovvero selettivo sui diversi business partner.

File Investigator

La funzione “File Investigator” visualizza sul display i file E.D.I. in formato user-friendly. I dati EDI possono essere visualizzati su righe o viste gerarchiche, evidenziando eventuali errori di sintassi e di struttura.

Funzioni logiche avanzate

Speciali funzioni logiche consentono di definire delle regole sulle mappature che debbono essere eseguite. Il set di funzioni include funzioni matematiche, stringhe e funzioni condizionali.

Drag and Drop

XLATE Evolution crea file mappati basati sulle definizione dei file sorgente e quelle del file target. Una volta che le definizioni del file sorgente e del file target sono state caricate, “GUI” consente che gli elementi dati o campi vengano mappati dalle definizioni del file sorgente nelle definizioni del file target e visualizza una rappresentazione grafica della mappatura.

Data Definition Editor

Il “data definition editor” permette di creare facilmente e velocemente una definizione che descriva il formato del file. La definizione dei dati può essere creata automaticamente dal set di EDI Standard che vengono inviati insieme a XLATE Evolution, anche se tuttavia capita spesso che vengano trattati dati non standard che debbono comunque essere mappati. Il “data definition editor” consente di definire visivamente le definizioni dei file. Se i file da mappare sono semplici, lo strumento consente di effettuare questa operazione molto velocemente (non più di qualche minuto).

REQUISITI DI SISTEMA

L’installazione e utilizzo di XLATE Evolution richiedono come prerequisiti:

Hardware:

  • Pentium II 400 Mhz
  • 128 Mb RAM
  • 100 Mb spazio disco per l’installazione

Software:

Internet Explorer 6 o superiore